Come illuminare uno spazio esterno.

Il lockdown ce lo ha insegnato. Avere una casa con uno spazio all'aperto è un tesoro inestimabile. Ecco allora che terrazzi, portici e giardini diventano un prolungamento funzionale dell'abitare, da arredare con pari cura rispetto ad ambienti indoor

Sembra un gioco da ragazzi arredare uno spazio esterno: basta recuperare dal garage qualche sdraio, acquistare un nuovo tavolo e qualche sedia, invece...alla prima cena ci accorgiamo che non è così semplice rendere accogliente e funzionale uno outdoor

Progettare l'illuminazione di uno spazio esterno è fondamentale, sia per ragioni di sicurezza sia per rendere più gradevole e confortevole il nostro ambiente. Sì, ma da dove cominciare?

Progettare l'outdoor 

Prima di pensare all'acquisto dei più avanzati e moderni elementi di illuminazione è necessario porci una domanda: abbiamo suddiviso le zone del nostro outdoor secondo le varie esigenze abitative? Sarà bene avere chiara la disposizione delle varie zone: quelle di passaggio o camminamenti, l'area relax, lo spazio conviviale, la sede del barbecue o della cucina da esterno, l'angolo giochi per i più piccoli. 

Infatti, ciascuna di queste zone richiede un tipo di illuminazione diversa e più funzionale al raggiungimento dell'obiettivo. 

Zone di passaggio: garantire la sicurezza

Facilitare i passaggi è l'operazione numero uno da compiere nello studio di progettazione dell'illuminazione da esterno. Una volta individuato il percorso che attraversa il giardino o che dal cancello esterno conduce all'abitazione, scegliamo dei segnapassi da installare lungo la strada, per consentire spostamenti in sicurezza. 

I faretti possono essere anche ad incasso, da preferire come soluzione se si dispone di sentieri che costeggiano muretti laterali. In questo caso, è preferibile scegliere una luce direzionata parallelamente al suolo o dal basso verso l'alto, in modo da creare chiaroscuri che mettano in risalto alberi o statue. 

Illuminare il giardino in modo scenico è possibile con Plus Solar (scheda prodotto). Plus Solar, la proposta di Luce&Luci innovativa che regalerà al vostro spazio all'aperto un tocco di magia in stile moderno. Plus Solar è una lampada a sfera portatile e galleggiante, con autoricarica solare, spina e telecomando, che consente anche di scegliere il colore dell'illuminazione. 



Assicuriamoci di aver predisposto una corretta illuminazione per tutte le vie d'accesso all'abitazione: cancelli, citofoni, porte e portoni, che devono essere ben visibili anche di notte. Le applique sono una soluzione elegante, pratica e funzionale per dotare del giusto fascio di luce direzionato le zone di accesso. 

Spazio conviviale

Gli outdoor sono perfetti per invitare amici e familiari a trascorrere piacevolmente del tempo libero insieme. Meglio se intorno ad un tavolo in convivialità. 

La prima zona su cui concentrare l'attenzione è quella del tavolo: offri ai tuoi commensali la giusta illuminazione per consentirgli di distinguere le portate nel piatto senza correre il rischio di accecarli con una luce troppo abbagliante. 

Le soluzioni a riguardo sono diverse, dalle sospensioni alle lampade da tavolo. Qualsiasi sia la tua scelta di gusto, assicurati di creare la giusta atmosfera per le tue cene all'aperto. 

Luce&Luci ti consiglia Justin (scheda prodotto), una lampada d'appoggio a led integrato, in struttura di metallo disponibile in bianco o nero. Si tratta di una soluzione regolabile nell'intensità del fascio di luce e ricaricabile. Justin è perfetta per riprodurre uno stile raccolto e romantico, senza rinunciare alla funzionalità dell'illuminazione. 

Un relax da fiaba 

Non c'è scelta migliore per la zona relax all'aperto che un filo di luci, in perfetto stile fiabesco. Si tratta di un'opzione molto gettonata nell'ultimo periodo, che ha il suo impatto ad effetto sia in estate che in inverno. 

Luce&Luci ha nel suo parco prodotti Garden (scheda prodotto), una stringa elettrificata di 10 metri, disponibile sia in bianco che in nero. La versione a ghirlanda è un’idea elegante e sempre più adottata dai clienti, perché permette di diffondere la luce in modo omogeneo ma discreto. Un po' come un filo di perle, che sta bene su tutto!

Invece, tra i divani e le chaise longue vi consigliamo Plus (scheda prodotto), una piantana con struttura in metallo antracite e diffusore bianco. Plus è un'ottima scelta non soltanto per offrire una buona illuminazione - per leggere un libro nelle sere d'estate o guardare insieme vecchie fotografie - ma anche come oggetto d'arredo che impreziosisce l'ambiente con il suo design slanciato ma deciso. 

Per concludere, ecco i tre consigli di Luce&Luci per progettare il vostro outdoor. 

  1. Individua i punti di passaggio e assicurati la giusta illuminazione (parallelamente al suolo) per consentire gli spostamenti in sicurezza. Non dimenticare le zone di accesso (citofoni, portoni e porte). 

  2. Scegli gli elementi del giardino da valorizzare: quali piante o statue? Progetta in questo caso un'illuminazione direzionata dal basso verso l'alto, per creare chiaroscuri d’effetto

  3. Scegli un'illuminazione soft e raccolta per la zona relax (preferibilmente con fascio di luce direzionato dall'alto verso il basso). 

Illumina il tuo spazio all’esterno e goditi le sere d’estate, in solitudine o in compagnia, guardando le stelle e respirando aria fresca.